Tonelli al Tirreno: "Via da qui solo per soldi"

 di Armando Colotta  articolo letto 3210 volte
Fonte: Il Tirreno
Lorenzo Tonelli
© foto di Federico De Luca
Lorenzo Tonelli

Lorenzo Tonelli si è raccontato sulle pagine del Tirreno a due giornate dalla fine del campionato. Le prossime potrebbero essere le sue ultime partite con la maglia dell’Empoli, anche se lui sembra pensarla diversamente e come al solito, con grande sincerità e schiettezza, spiega come stanno le cose. «Non ci riesco – spiega – perché non credo che saranno le mie ultime partite con la maglia dell’Empoli. Intanto bisogna vedere se andrò via e anche se fosse sono sicuro che un giorno tornerò a vestire l’azzurro. È una certezza». Sembra che tutti vogliano tornare... «Ma per me il discorso è diverso. Io non vorrei proprio andarmene». E cioè? «Cioé questa è la mia casa, la mia famiglia, la mia vita. Sono qui da 16 anni e se potessi non andrei mai via da un posto dove sto così bene. Da nessuna altra parte, sono sicuro, sarò lo stesso per me». Ma? «Ma sono un professionista e devo scegliere anche sotto il profilo professionale. La carriera del giocatore non è lunga e ho il dovere di pensare anche al futuro. Anche quello della mia famiglia, delle future generazioni. Se andrò via, insomma, sarà solo e soltanto per i soldi.L’aspetto economico, forse, mi farà andare altrove, ma se potessi, ribadisco, resterei sempre e per sempre qui. E sia chiaro che non è una lamentela nei confronti di una società, l’Empoli, che ha una politica da imitare e che per me ha fatto tanti sacrifici».